Parchi Comunicati stampa

Il rinoceronte nero

Rinoceronte nero

Il rinoceronte nero è un animale dolce, timido, solitario. In Tanzania è a rischio di estinzione ed è un vero peccato perché è un mammifero incredibile. È massiccio, più o meno una tonnellata di peso, con zampe che sembrano colonne, e porta due corni che usa principalmente per difesa, intimidazione o per scavare in cerca…

Jane Goodall, una leggenda vivente

Jane Goddall

Jane Goodall è davvero considerata una leggenda vivente e a ragione. All’età di 86 anni viaggia ancora per gran parte dell’anno allo scopo di portare testimonianza e ispirare le nuove generazioni verso il rispetto dell’ambiente e degli animali e attraverso la lotta contro il cambiamento climatico e una massiccia politica di conservazione. Nata nel 1934…

Ritorno al Lago Manyara

Lago Manyara

RITORNO AL LAGO MANYARA Rimanendo tanto tempo e avendo a disposizione tante meraviglie, le visite ai parchi, ai villaggi, alle tribù e a tutto quello che può offrire la Tanzania è meta delle nostre gite in modo sistematico. Il parco nazionale Lago Manyara è raggiungibile in breve tempo ed è un piccolo gioiello della Rift…

Mini safari Serengeti Ngorongoro

Serengeti Ngorongoro

MINI SAFARI SERENGETI-NGORONGORO Un mini safari, come lo chiamiamo noi, ha diverse qualità ed è adatto a molti. È adatto a chi vuole poi rilassarsi qualche giorno nelle splendide isole degli arcipelaghi tanzaniani. È adatto a chi teme che i game drive siano molto pesanti e vuole fare le cose con calma. È adatto a…

Ritorno a Tarangire

Tarangire

Innamorarsi della savana è facile, starne lontano non lo è affatto, così si torna e così io, Moody e Filippo abbiamo deciso di fare una puntata al Parco Nazionale del Tarangire. Siamo stati fortunati: il Tarangire è un parco generalmente molto caldo, ma quest’anno le piogge sono state abbondanti ed abbiamo avuto una giornata nuvolosa…

Quando visitare i parchi della Tanzania?

parchi della Tanzania

Parchi del nord La stagione migliore per visitare i parchi del nord della Tanzania è quella secca, da luglio a ottobre e da dicembre a marzo. La migrazione in Serengeti comincia nel mese di maggio, ma, a seconda della stagione, si può assistere a questo spettacolo da posti diversi all’interno del parco. Parchi del sud…

Monti Pare, Usambara e parco nazionale Mkomazi

Monti Pare

Lasciando Arusha per dirigersi verso la costa, qualche chilometro dopo la città di Moshi la strada comincia ad essere costeggiata da Monti Pare e, attaccate a questi, dalle Usambara. Fanno entrambi parte della catena montuosa dell’Arco Orientale. La cima più alta dei Monti Pare raggiunge i 2.463 metri e sono interessanti per il birdwatching. Le…

Miombo

Miombo

Il miombo è una caratteristica foresta composta da piante del genere Brachystegia. Sono piante leguminose che producono baccelli. Non si tratta di foreste fitte, ma piuttosto rade, per consentire l’approvvigionamento di acqua a tutta la vegetazione. Molte specie animali si sono adattate a questo tipo di vegetazione. Il legname di questa specie viene utilizzato per…

La Grande Migrazione

La Grande Migrazione

La Grande Migrazione è forse lo spettacolo più affascinante di qualsiasi viaggio organizzato in Tanzania. La Grande Migrazione si svolge nel Parco Nazionale Serengeti quando un milione e mezzo di gnu percorrono circa 800 km durante la stagione secca per raggiungere il kenyota Parco Nazionale Masai Mara in cerca di acqua e pascoli. Insieme agli…