Ci sono mille modi per conoscere la Tanzania e se il safari fotografico negli splendidi parchi e riserve rimane il viaggio per eccellenza in questa terra dalle bellezze naturali straordinarie, conoscere più da vicino le tradizioni apre una finestra su questo paese così ricco di cultura. Le credenze si tramandano da generazioni, le tribù, più di 120, sono una fonte inesauribile di sorprese.

E poi la medicina tradizionale, i tour del caffè per scoprire il viaggio del chicco dalla pianta alla tazzina dell’ottima qualità arabica di montagna, senza dimenticare la musica Taarab e le influenze orientali di Zanzibar, le spezie e la storia che si respira ad ogni angolo di Stone Town, la pittura Tingatinga a Dar e le sculture Makonde della zona a sud, al confine con il Mozambico. Insomma, un tesoro per chi è interessato alla natura, ma anche all’incontro con un mondo affascinante, fatto di storie speciali.

I tanzaniani sono molto accoglienti e saranno in grado di farvi sentire parte di queste storie in una cornice naturale unica al mondo.